Costa sud

Costa Sud è un’evoluzione del progetto d’arte pubblica CabiNet, a cura di Giulia Crisci e Marina Sajeva, che ha avuto luogo dal 29 novembre al 3 dicembre 2017 presso piazzetta Bagnasco a Palermo, su invito di Ecomuseo Urbano Mare Memoria Viva.

Il lavoro è un’intervento site-specific su due luoghi incompiuti della costa: la passerella sul lungomare di Romagnolo e l’anfiteatro di Acqua dei Corsari chiamato Teatro del Sole. 

L’installazione accoglie un video inedito realizzato nell’arco di un giorno, dove i  cittadini ri-abitano il teatro e ne attivano il “display” effimero e diffuso nello spazio. Un secondo schermo ospita un timelapse che racconta i cinque giorni di diretta video 24/7h sulla passerella e si conclude inaspettatamente con la testimonianza dell’incendio appiccato la sera del 3 Dicembre 2017 che ha distrutto parte del pontile rendendolo inagibile. Una struttura modulare in ferro e due sculture, create dai residui edili della costa, completano l’installazione.

Sinossi_CostaSud

 

Costa Sud is an evolution of the CabiNet public art project, curated by Giulia Crisci and Marina Sajeva, which took place from 29 November to 3 December 2017 at piazzetta Bagnasco in Palermo, invited by Ecomuseo Urbano Mare Memoria Viva.

The work is a site-specific intervention on two unfinished places of the coast: the Romagnolo waterfront walkway and the amphitheater of Acqua dei Corsari called Teatro del Sole.

The installation includes an inedited video filmed in one day, where the citizens re-inhabit the theater and activate an ephemeral and widespread display in the space. A second screen hosts a timelapse that tells the five days of live streaming 24/7 h on the gangway and ends unexpectedly with the testimony of the fire set on the evening of December 3, 2017 that destroyed part of the pier making it unusable. A modular iron structure and two sculptures, created by building residues, complete the installation.


link video: Passerella Timelapse

 

 

link video: Untitled (Costa Sud) 

 

 

Costa Sud, video-installazione, Ecomuseo Urbano MareMemoriaViva, Palermo