Strumentario Mobile

libro

Strumentario Mobile, 2014/2015, libro d’artista realizzato a mano, installazione / performativa.

Ricerca enciclopedica, in senso waburghiano, che indaga tre ordini di grandezza: SPAZIO, TERRITORIO, CORPO. Uno zoom che parte dalla visione cartografica, attraversa la città e i suoi confini fino ad arrivare alla manualità del lavoro femminile. I materiali di questo Cosmo non rimangono chiusi nella “black box” che li raccoglie ma sono usati come punti di partenza per ipotesi creative che chiamo Esercizi Visivi: pagine costruite con diversi materiali che agisco nello spazio, traduzioni in forma ed esperienza dell’apparato teorico. Il progetto è una sorta di inventario “non finito” di frammenti e oggetti che dialogano in un diagramma di configurazioni possibili.

Strumentario Mobile, 2014/2015, handmade artist’s book, performative / installation.

Encyclopaedic search, in a waburghian sense, which investigates three orders of size: SPACE, TERRITORY, BODY. A zoom that starts from the cartographic vision, go through the city to focus on the manual skills of women’s work. The materials of this Cosmos don’t stay closed in the “black box” that collects them, but they are used as starting points for creative hypothesis that I call Visual Exercises: pages built with different materials that I act in the space, as translations of the theoretical apparatus into form and experience. The project is a kind of “unfinished” inventory of fragments and objects that interact in a diagram of possible configurations.

Dettagli+Installazione